MANUNTENZIONE STRADE

Al via il rifacimento del manto di via degli Armari

È partito oggi il rifacimento del manto stradale della centralissima via degli Armari. Si tratta di uno degli interventi compresi nel pacchetto di manutenzioni da circa 700mila euro che ha già portato alla riqualificazione stradale di una decina di arterie, nell’attesa di ulteriori lavori.

Il cantiere degli operai della Ics Impresa Conglomerati Strade Srl di Limena (subappaltatrice della Euroscavi Srl) ha avviato questa mattina le operazioni di fresatura della superficie stradale ammalorata. Nelle porzioni più degradate si procede a una fresatura più profonda. Terminata questa fase si procederà alla posa del conglomerato bituminoso per il completo rifacimento della superficie.

Il termine lavori, tempo permettendo, è previsto venerdì.

“Il lavoro di manutenzione e attenzione e cura procede costantemente e sta dando risposte concrete ai cittadini, alla viabilità, al miglioramento di sicurezza e decoro urbano. Altri appalti sulle manutenzioni sono attivi e procedono parallelamente a questo, per un investimento complessivo di circa 1,4milioni di euro di quadro economico”, dice l’assessore Andrea Maggi, sottolineando che quello in via degli Armari “era un lavoro atteso da tempo e completa una delle aree che dall’ anno scorso abbiamo posto al centro di un quadro di riqualificazioni, nello specifico l’area ricompresa tra Contrada della Rosa, via Borgoleoni e largo Castello”.

Lo stesso ‘pacchetto manutenzioni’ che comprende il cantiere in corso ha già portato alla riqualificazione di via Bologna, nel tratto tra la rotatoria di via Wagner e via Veneziani, via Comacchio, nella porzione compresa tra la rotatoria all’intersezione con via Ponte Caldirolo a quella con via Ravenna, compresa; sempre via Comacchio, nel tracciato parallelo a via Capodistria, il controviale di via Comacchio dal capolinea 6 a Vene di Bellocchio, Contrada della Rosa, via delle Barriere, via de Sanctis, via Capuana e via Fogazzaro.

Terminato l’intervento in via degli Armari gli addetti avvieranno i lavori in via Ripagrande (qui sarà necessario attendere il termine del rifacimento, in corso, dei marciapiedi), lungo l’asse da via Boccacanale di Santo Stefano a via Calcagnini e, quindi, nella stessa via Boccacanale di Santo Stefano, da via Piangipane a via Ripagrande.

Variazioni alla viabilità

Nel periodo di esecuzione dei lavori il transito veicolare sarà interrotto, eccetto per gli autorizzati, in tutta via Armari (da corso Ercole I d’Este a viale Cavour). Transito vietato (eccetto autorizzati) anche in via Lollio e nel tratto di via Cosmè Tura tra via Francesco del Cossa e via Armari. In tutte e tre le vie saranno ammessi al transito (con temporaneo ripristino del doppio senso di marcia), nelle aree non interessate dai lavori, i veicoli con possibilità di ricovero in aree al di fuori della sede stradale e i veicoli al servizio di persone invalide, oltre ai mezzi di pronto soccorso o emergenza, e sarà in vigore anche il divieto di sosta ‘con rimozione coatta’.
Saranno inoltre temporaneamente disattivati i varchi elettronici Musa per la ztl in corso Ercole I d’Este, tra corso Porta Mare e largo Castello, e in via Armari all’intersezione con via Cosmè Tura.
A lavori conclusi sarà realizzata la segnaletica orizzontale.

[Comunicato stampa ricevuto in redazione]

Ultime notizie